Thursday, April 17, 2008

Found a good sound
.



For the coming out of her new book, "The Dragon Girl", Licia Troisi has just launched a contest for a new book-trailer.

I think I'll try to do something with Gis and her brother. I 'd like to do something in "Ashley Wood" speed painting style.
Anyway, I was looking for the soundtrack of the clip in a creative commons directory.
I've found this guy, named
DjFab!
Nothing related with me, but... is it a sign???



Per l'uscita del suo nuovo libro, "La Ragazza Drago", Licia Troisi ha lanciato un concorso per la realizzazione di un nuovo book-trailer.

Io penso che farò qualcosa con Gis e suo fratello. Ho qualcosa in testa con lo stile i speed painting di "Ashley Wood". Chissà che ne verrà fuori.
Comunque, sono andato a cercare un paio di tracce per la colonna sonora nelle directory creative commons.
Ho trovato questo tizio che si firma
DjFab!
Giuro che io non centro nulla, ma... che sia un segno???

5 comments:

imp.bianco said...

Io ho quasi finito il trailer :P

X-Bye

♥gabrybabelle♥♥ said...

Maroooo Frabryy so' distrutta,scusa per non essere passata prima,
analisi del terremoto politico?
troppe sono le colpe da parte dei leader dell'arcobaleno,una su tutte?
La sottovalutazione del problema e il non essersi battuti abbastanza sul conflitto
d'interessi,in particolar modo per la libera informzaione sia essa mediatica che
di giornale(lasciamo perdere quelli di partito)Berlusconi ha cominciato fin
dal giorno successivo all'insediamento di PRODI al Governo a ri-fare
campagna politica disfattista nei suoi confronti,e si che so' che tu una
volta venini nell'altro blog e l'essenziale era scritto da molto tempo
nel messaggio all'ingresso blog.....(visti e sentiti i suoi oscurantismi televisivi)
[[il vero oscurantismo non consiste nell’impedire la diffusione di ciò che è vero,
chiaro ed utile, ma nel mettere in circolazione ciò che è falso. ]](Goethe).........


http://mondogabriella.spaces.live.com

Comunque la spietata analisi l'ho fatta
(ma ne avrei fatto volentieri a meno)nell'ultimo post qui
(cosi se ti va di leggerla ti
sara'+ facile caricare la pagina)

http://mondogabriella.spaces.live.com/blog

che peraltro è gia stata copiata da molti (ma mi fa molto sempre piacere)
e linkata,non è tracotanza carissimo Fabry,è solo che le cose vanno viste e capite
nell'ordine del tempo,Mi piace Travaglio e Santoro ma la loro analisi(uguale)
è arrivata dopo,o perlomeno nel rispetto del palinsiseto,quindi io sono fuori
da ogni dubbio o sospetto e la ragione è una sola,è un'analisi oltre che condivisa,
conosciuta da tutti,in primis ne scrisse (molto tempo fa)il politologo Giovanni Sartori
(peraltro spesso presente ad AnnoZero,anche ieri)
[[La tv trasmette un modello, un 'opinione, una moda ,il tutto cosi frequentemente
da influenzare il pensiero di chi osserva, conquista le menti e le fa schiave di se.
Inizia a pensare dentro di voi; solo spengendo la televisione si può sconfiggere
il pensiero Berlusconiano e chi ne fa uso e abuso a danno di terzi.
Il suo potere politico trova legittimazione grazie al suo enorme potere mediatico ]]
E' un concetto chiaro e lampante e nella sua esplicazione e non c'è nulla
da dire se non perfetta!Per il resto bisogna ricomnciare capendo che
la LEGA CHE HA FATTO IL VERO bLITZ
ha preso i voti degli operai delle tantissime piccole e medie fabbriche del nord
e nord ovest/est,questo dovrebbe fare capire(almeno spero) come sia importante
la presenza sul territorio anche solo ad ascolatare le voci e le lamentele delle
persone,cosa che troppo spesso i "palazzinari"della politica arrivati a roma dimenticano
e anche qui si deve obbligatoriamente fare un Mea Culpa,sopratutto i capi,
spero si achiaro il concetto,Si ricomincia anche dalle ceneri,non disperiamo.
Gabrybabelle

Fabrizio said...

Mah, sì, direi che anche io sono d'accordo.
Il problema è che la Sinistra Arcobaleno si è presentata spesso come una forza di opposizione anche in una forza di governo.
E quindi ha perso di credibilità sul piano strategico e politico.

Berlusconi ha favorito quel pensiero italiano che tiene una mano al crocifisso e una al portafoglio. L'ha nutrito con i suoi media anno dopo anno. In una situazione simile non ci si può permettere di mancare i cittadini, laddove il televisore non c'è.
Ovvero su internet e per le strade.

Sembra paradossale, ma vedo una maggiore organizzazione e capillarità nei Grilliani, che hanno costruito una vera e massiva "voce contro" mirata a smascherare questo assurdo mondo allo specchio in cui viviamo.

Maggiore unità, maggiore oggettività, maggiore capillarità.

Questa sarà la strada, credo.

Grazie del tuo intervento Gabry!

Fab

Valberici said...

E' un segno...cosa significhi però non ci è dato sapere :D

Fabrizio said...

Appunto. Un po' come l'alfabeto...

Fab :D