Friday, April 25, 2008

Liberazione

They were as old as me, during the War. Maybe younger. But they were risking all for freedom.
Thank-you, guys...
.
.
Erano miei coetanei, in quel periodo. Forse anche più giovani. E rischiarono tutto per la libertà.
Abbiamo blog, telefonini, Grandi Fratelli. Ma spesso dimentichiamo il valore di cose che pensiamo siano quasi scontate. Non è così.


Grazie di tutto, ragazzi...



2 comments:

Raffaella said...

Mi sento di gran lunga inferiore a questi ragazzi, culturalmente, moralmente e fisicamente. Cavolo, questi hanno scritto la storia, noi che faremo?

Fabrizio said...

A noi tocca vigilare sempre e proteggere quello che loro con il sangue hanno ottenuto.

E' un'eredità nobile ed importante da mantenere...

Fab