Friday, October 17, 2008

Corto Maltese contro Capitan Findus



John Hewer è morto a marzo di quest'anno. Ai più il nome non dirà un bel nulla. E nemmeno con "Captain Birdseye" riusciremmo a risvegliare un lumicino.
Ma se dicessimo "Capitan Findus", allora sarebbe tutta un'altra storia.




John nasce nel 1922 a Leyton, Londra. L'infante non può nemmeno immaginare che un giorno diventerà il più grande ufficiale che la marina dei surgelati abbia mai conosciuto. Presto comincerà a calcare palcoscenici e pellicole. Lavorerà anche con una star del calibro di Julie Andrews. Ma quel piccolo fagotto di ciccia barbuta ancora non lo sa.
Tuttavia, nel 1922 un'altro marinaio solca le acque dell'universo finzionale.
Tra la Grecia, Venezia e l'Argentina, vive le sue avventure un altro coraggioso.
Un uomo romantico e intrepido, noto per essersi tagliato lui stesso, sulla mano, la propria linea della fortuna.




Avete capito, è proprio Corto Maltese.
Chissà se, prima di finire i suoi giorni nella guerra di Spagna, Corto sia mai passato da Londra? Avrà mai conosciuto il nostro caro Capitan Findus da bambino? Che possa essere stata una figura ispiratrice per l'ufficiale dei bastoncini di pesce?

Purtroppo non lo sapremo mai, perchè a nessun è venuto in mente di chiederglielo, prima che ci rimettesse l'impanatura.

Ma quello che non tutti sanno, è che Capitan Findus e Corto Maltese sono a tutti gli effetti contemporanei. Già, perchè l'anno in cui venne trasmesso il primo spot del nostro testimonial Birds Eye era lo stesso in cui fu pubblicata "Una ballata del mare salato".
Era il fatidico 1967.
E quindi i Nostri erano coetanei. L'avreste mai detto? E ora che ho tagliato l'oscuro velo della verità, non vi sentite più felici?
No?
Amen.

Con maggiore probabilità, vi starete chiedendo quale sia il quid di questo post disturbato. Ebbene, posso dirvi che la colpa va interamente ai blogger Valberici e Imperatore Bianco. Difatti, nei commenti del post precedente, essi hanno innocentemente posto un goliardico parallelo tra le due figure.
Non potevano immaginare che io avrei colto l'occasione, scrivendo un intero post di PURO NULLA.
Come dice Recchioni, "ci sono un sacco di sciroccati in giro..."

Gli stessi che ora non potranno fare a meno di immaginasi Hugo Pratt, che disegna Corto masticando la croccante impanatura di un bastoncino di pesce...






P.S.: un sondaggio ci dice che nel 1993 Capitan Findus era - in Gran Bretagna - il capitano più riconosciuto dopo James Cook.
Se la cosa vi fa ridere, pensate allo stesso sondaggio qui in Italia e chiedetevi quale sarebbe il nano più riconosciuto dopo Brontolo...
.
.
.

6 comments:

imp.bianco said...

Non credevo di scatenare una cosa del genere XD devo segnalare la cosa al mio amico Marco alias Corto Maltese di Lucca :P

X-Bye

Hanuman said...

Pensa che temevo (ed ero convinto) fosse morto molto tempo prima, con tutti gli avvicendamenti di Capitani più giovani nelle ultime pubblicità.
Mi mancherà.

... ma non avete mai trovato che assomigliasse spaventosamente al capitano della Yamato aka Starblazer?

Valberici said...

Eheheheh...sei un grande :D

Ed adesso rimarrò per tutta la vita con in testa l'immagine di Pratt che mangia bastoncini di pesce :D

Fabrizio said...

@ Impo:
segnala, segnala...

@ Hanuman:
chissà se anche starblazer mangiava i bastoncini! :D

@ Valberici:
Pratt si starà rivoltando nella cambusa...


Fab

Fed said...

Un bel brindisi a base di grog a tutti i Capitani, da quelli fumettistici a quelli dei surgelati (escluso il capitano del post precedente).
Salute!

Fabrizio said...

"Yo OH! Beviamoci su..."