Tuesday, January 27, 2009

nevermind

14 comments:

Fed said...

noto che i Nirvana ti hanno notevolmente ispirato ultimamente.
Bravo ragazzo!!!

Fabrizio said...

Non li seguivo moltissimo al liceo.
Ora recupero...
E poi la scarica elettrica di "Smells like teen spirit" è oltremodo liberatoria.

Fab

Baol said...

Anche questo riguarda la "giornata della memoria"?

:)

Ciao Fab ;)

Fabrizio said...

Assolutamente no.
E ho evitato l'argomento apposta, dopo quello che è successo a Gaza.
Avrei voluto fare un lungo post, mettendo in relazione la Shoah con il Rwanda, la Ex-Iugoslavia, il Cachemir e Gaza.
Poi non ho avuto il tempo.

Ma il punto è che per quanti giorni si possano dedicare a ricordare, pare che la memoria sia sempre troppo corta.

Un po' come le varie commemorazioni delle morti per mafia, che servono ai politici come piedistallo per mettersi in luce.

I ricordi da soli non bastan mica...


Fab

Fed said...

Sui Nirvana: anche io ho recuperato tardi, l'importante è recuperare

Sulla giornata della memoria: è proprio questo che mi irrita: più che giornata della memoria sembra la giornata dell'autoassoluzione: "siccome sto ricordando sono una persona buna e giusta e quindi chissenefrega di quello che succede adesso".
La giornata della memoria per me ha un senso solo se il ricordo serve a qualcosa oggi, il ricordo fine a se stesso è inutile.

Fabrizio said...

E' esattamente questo il punto.
Mi dava fastidio onorare la giornata della memoria con una memoria "selettiva"...

Fab

Mab the Evil said...

Wow il primo emo!

Scusa fab, ma non ho mai opportato Cobain come personaggio (novoselich di più però...)

Voi direte "Ma non è Emo, è grunge"
Ragionateci un attimo su e converrete con me che l'attitudine degli adolescenti grunge dei '90 è pressochè identica a quella degli emo...forse un giorno ci farà su un post =)

Bye!

Fabrizio said...

Scusatissma.
Ma tanto il Cobain personaggio non interessa molto neanche a me.

Sul grunge e sugli emo hai ragione da vendere.

Fab

Baol said...

Infatti la mia era una battuta e concordo con te sul fatto che ricordare, soprattutto un giorno solo, non basta...bisogna tatuarseli dentro certi ricordi...

Comunque ottima la nuova foto ;)

Fabrizio said...

L'ho messa per facilitare il lavoro a quelli che mi danno la caccia...
:D

Fab

Hanuman said...

Io non sono mica tanto d'accordo sul parallelo tra emo e i grunge. Posto che l'etichetta "grunge" è una delle più sfilacciate che si siano mai viste includendo gruppi dalle attitudini tutto sommato anche diverse come Nirvana, Alice in Chains, Pearl Jam...

Fab... ti consiglio, se la trovi, la versione elettrica di Something in the way... poi, se vuoi, ti faccio un percorso tra le loro inedite che preferisco ;)

Fabrizio said...

Ma infatti vedo più attinenze a gruppi tipo i Cure, Però l'emocore si è formato agli inizi degli anni 90. Ed è probabile che ci siano delle contaminazioni grunge.

Per le dritte, Hanuman, ti avviso che sono aperto a tutto.
Almeno dal lato musicale... :asd:

Fab

Estetica.it said...

... e noi ci chiediamo: forse che piano piano si sta "covando" un revival grunge? Dopo i '70 e gli '80, anche i '90 torneranno ad essere trendy?

Fabrizio said...

Quando vedrai i nuovi 14enni vestirsi come Dylan e Brenda,mi raccomando, PREMI IL TASTO ROSSO!!!

O____O

Vogliamo rincarare la dose?
Bar colmi di pensionati attaccati alla Playstation e Gigi D'Agostino che suona nelle balere per gli anziani.
Che saremo noi, gli anziani.

Questa è la visione più apocalittica di un futuro apocalittico...

(argh!)

Fab