Friday, May 22, 2009

Dieci anni fa




Dieci anni fa ero al liceo, stavo con una ragazza bella ma stronza e disegnavo fumetti nelle ore di filosofia.
Dieci anni fa ascoltavo Marylin Manson e continuo assiduamente ancora oggi.
Dieci anni fa ero insopportabilmente nerd (anche oggi, solo che ho trovato chi mi sopporta :)

Dieci anni fa usciva Matrix e la mia vita e le mie percezioni, da allora, non sono più state le stesse...





.

12 comments:

Angel-A said...

Ma in che modo un film può avere influenzato le tue percezioni?

Fabrizio said...

Filosoficamente, nel considerarle reali o virtuali.

Baol said...

Lo sapevo che dovevo venirci alla fiera del libro...ma ero giù a casa

Gianrico said...

noc noc

Mab the Evil said...

Visto 10 volte al cinema.

Banalità mode on:
Incredibile come siano già passati 10 anni.

Fabrizio said...

@ Baol: c'è sempre il prossimo anno, o Lucca! ;)

@ Gianrico: "segui il coniglio bianco"

@ Mab: nei dieci anni trascorsi, posso vantare di aver passato una vacanza in un albergo nella camera 101! ;)

DaNi said...

dieci anni fa ero al liceo. Disegnavo auto durante le ore di filosofia.
Dieci anni fa non uscivo il sabato, ma mi guardavo Brand New su MTV tutte le sere.
Dieci anni fa ero anch'io cazzutamente nerd. Ma ero in sviluppo, e adesso non mi posso lamentare XD
Viva viva viva Matrix ;)
DaNi

Fabrizio said...

Ah, che tempi...

Rob said...

Matrix: un inizio fulminante, un sussulto nel buio della banalità.
Poi sono arrivati i quattrini, e qualcuno della WB è andato dai fratellini con un assegno in bianco in bocca: "Fate altre due seguiti: due al prezzo di tre".
E si è sciupato quanto di buono era stato fatto nl primo.
Peccato.

Fabrizio said...

A me sono piaciuti anche i seguiti.
E' chiaro che l'effetto sorpresa era già andato, ma sono stati i primi a concepire una trama crossmediale che si dipanasse contemporaneamente su film, videogiochi e anime.
Un'evoluzione delle trovate di Mr. Lucas...

myaidi said...

hai visto la nuova serie tv dei creatori di lost (che a me fa cagar...) - si chiama Fringe. se ti interessano queste tematiche, potrebbe piacerti. comunque, matrix incluso, è tutta colpa di philip k. dick! :)

Fabrizio said...

Ah, ne avevo sentito parlare.
Sbircerò.
E comunque, sì, è tutta colpa - o merito? - di Dick!