Thursday, September 17, 2009

Bordighera sarà pure un posto per vecchietti (2)




Ma come dicevo, ha un gran sound.
In questa edizione del Bordighera Jazz & Blues si sono davvero dati da fare. Questo è il mio foto-video reportage, nella serata del 29 agosto, in cui si sono esibite le Sister Sledge. La sera prima Dionne Warwick, la sera dopo Solomon Burke: ho detto tutto.

Sul palco calcato da Wilson Pickett e dagli Earth Wind & Fire, c'è stata un'altra grande serata all'insegna della musica black. Il concerto delle Sister è stato davvero carico. Kathy Sledge, leader del gruppo, ha fatto davvero una grandissima performance.
Tra il pubblico c'era gente di tutte le età. Molti che erano giovani "ai tempi delle Sister", molti che giovani lo sono adesso. Questo èl'esempio migliore per mostrare come la Disco Music anni '70 abbia scavalcato il suo periodo, arrivando anche alle nuove generazioni.
Come dicevo, il concerto è stato ottimo, nonostante fosse in una cittadina non così conosciuta. E mi torna alla mente l'esibizione acustica di Avril Lavigne, durante le Olimpiadi del 2006. Una Avril decisamente sotto tono, nonostante fosse in una cornice internazionale.
Al contrario, le Sister Sledge hanno cantato come se si trovassero in Piazza Duomo a Milano e questo dice molto del calibro di queste artiste.
Buona visione.







Le Sister arrivano sul palco e iniziano con "Good Times"







Uno stralcio di "Lost in Music".








Cover di Rihanna, "Don't stop the music" riarrangiata con il sound '70, e una citazione di Michael Jackson.







Uno stralcio di "September".








Uno dei momenti migliori. Le Sister chiamano alcuni spettatori sul palco, per decidere chi sia "The Greatest Dancer"







"WE ARE FAMILY" -__^





Infine, ecco la mia foto con la figlia di Kathy Sledge. Giuro: è bella anche dal vivo. Io invece sono venuto così bene, che sembro uno dei contagiati di "28 giorni dopo". Praticamente la bella e la bestia... ;)


2 comments:

Valberici said...

Però, mi sembrano ancora in grandissima forma.
Sapessi quante volte ho ascoltato le loro canzoni in discoteca ;)

Fabrizio said...

Dal vivo sono fantastiche, Val.
Tra un po' ballavano anche gli infermi... :D