Monday, December 14, 2009

Quello che al TG non dicono...






Il gruppo facebook che propone solidarietà al premier è in realtà uno specchietto pubblicitario per un sito di aste online.
E' bello vedere gli squali che si spalleggiano reciprocamente...

Questo si legge al fondo, nella descrizione del gruppo:


"BIDPLUS è un sito di ASTE al RIBASSO, ovvero viene utilizzato un meccanismo simile alle aste tradizionali, nel quale tuttavia si aggiudica il bene messo all’asta l'utente che al termine della stessa risulterà aver effettuato l'offerta unica più bassa tra quelle registrate durante la durata della stessa. BIDPLUS non è né una lotteria né un gioco d'azzardo.

Grazie a BIDPLUS potrete acquistare prodotti delle migliori marche a prezzi estremamente bassi, mediante un sistema estremamente semplice, intuitivo e divertente da utilizzare. Fornendo tale servizio, garantendo la massima serietà e trasparenza, BIDPLUS si presenta sul mercato italiano offrendo una piattaforma sicura e facile da utilizzare, con alcune peculiarità che lo contraddistinguono dai propri concorrenti: in particolare le Aste Live Match, che permettono agli utenti di interagire in tempo reale per cercare di aggiudicarsi gli oggetti all’asta. Per maggiori informazioni e comprendere meglio il funzionamento della piattaforma BIDPLUS, siete invitati a leggere i paragrafi successivi.

Le aste al ribasso hanno una data ed un'orario di scadenza predefinito, la cui durata varia in funzione del valore del prodotto. Ciascun utente registrato potrà partecipare a una o più a aste tra quelle in corso sul sito, a condizione di possedere del credito sul proprio account. Il credito è acquistabile utilizzando le modalità più sicure e diffuse, mediante carta di credito su sito protetto (Click and Buy), oppure mediante PayPal o Moneybookers, piuttosto che efettuando ricariche manuali su carta PostePay oppure bonifico bancario. Troverete tutte le informazioni necessarie visitando la pagina RICARICA CREDITI.

L’obiettivo è riuscire ad individuare il numero intero in centesimi di EURO che risulterà essere l’offerta unica più bassa al termine del periodo previsto per l’asta in corso."



Se siete iscritti a Facebook, segnalatelo: questa se non è truffa è astroturfing.
Qui un bel post di Marco Rizzo: la diretta che non vi diranno

Ora un po' di pensierini che contribuiranno di sicuro a portare un clima di tolleranza...




Quando faccio notare, nel gruppo, che gli studenti della Diaz hanno subito ben di peggio, ricevo questa mail impagabile...



Ora, io conosco gente che su quelle "favolette" si fa un culo così dalla mattina alla sera. Ricercatori precari e progettisti che faticano per costruire un mondo migliore.

Anche per questi idioti e per i figli di questi idioti.
Che li prendono a pesci in faccia, insieme al governo che SI SONO VOTATI

Alle volte mi domando se ne valga sul serio la pena...




8 comments:

Hanuman said...

scusa ma... deformazione da narratore... figli del satanismo più estremo in questo contesto? Io direi di incorniciare questa frase e lavorarci per l'antologia di cui sappiamo.

Baol said...

Questo tuo post mi ha confermato che facebook non mi avrà mai...

ciao Fab

Fabrizio said...

@ Cristiano: concordo!

@ Baol: ma no, in realtà è uno spasso. Più del Grande Fratello... :/

Baol said...

Alè...ennesima conferma...

D'Andrea G.L. said...

Fab: maledetti Germani. Prima pisciano sul Senato e adesso ci ammorbano con il loro gas.

Fabrizio said...

Ragione in più per mettere pannelli fotovoltaici su ogni tetto e sulla fronte di quel pirla...

Marco Rizzo said...

guarda sti' germani come fanno gli spocchiosi!
http://fulmini.ilcannocchiale.it/mediamanager/sys.user/39464/Germani%20reali%20%28Anas%20platyrinchos%29%20-%20villa%20pamphili%20-%20primavera%202006.jpg

Fabrizio said...

Ahahahah!