Friday, February 26, 2010

Freddy scopre se i vampiri di Twilight brillano anche dentro...





Grazie al nuovo trailer di "Nightmare on Elm Street" molti stanno già cinguettando felici. Pare che il tizio affettato nel bar facesse parte del cast di Twilight, ergo probabilmente ha gli intestini sberluccicosi.

Io sono ancora incerto.
Mi piace che Freddy si veda molto poco e approvo la svolta "minimal" del nuovo volto. Avrei preferito più denti e meno occhi, ma vedremo nel fim. Devo dire che le immagini che mi hanno colpito di più sono quelle in cui Freddy non è Freddy. La bambina. La dottoressa. Cose così.
Tante citazioni e tanta atmosfera da teen movie. Certo, l'originale è un caposaldo del genere, quindi questo look da dopo "The Ring", dopo "So cos'hai fatto" è più che comprensibile.
Sono io che inizio ad odiare gli adolescenti americani...
Insomma, vedremo.

Vedremo quanto oseranno giocare sull'archetipo del "padre strupratore".

E qui consentitemi l'excursus.
Quando GL ha tirato fuori questa storia, riguardante il primo film della saga, le mie budella scricchiolarono. Perchè sono poche le cose più scabrose e disturbanti di un padre stupratore.
Ma Luca aveva gia accennato a questo archetipo al Salone del Libro, parlando di Herr Spiegelman. Ci eravamo conosciuti faccia a faccia da trenta secondi e salta fuori questa storia.
Giuro che è stato un clistere a ciel sereno. Se eravate lì vicino e avete sentito "PLUC!", sappiate che ero io.
Ed ero assolutamente impreparato: a me ricordava il ciccione di Cowboy Bebop o Violator. Un connubio sovrannaturale tra il Joker e il Pinguino. Figuriamoci se avrei mai pensato a un padre stupratore!

Quella forse è stata la prima, involontaria lezione di Magia Nera.

Vedremo quanta ne hanno imparata gli autori di questo nuovo film.


2 comments:

licia said...

sai che anch'io avevo pensato al panzone di Cowboy bebop?

Fabrizio said...

Infatti credo che le nostre due espressioni in quel momento siano state esattamente le stesse.

Stile: "GULP!" ^____^