Thursday, May 20, 2010

Senza di me il mio Pantone non è niente; senza il mio Pantone io sono niente.




Ieri ho speso 50 euro al Cartoclub di Via Juvarra 26, qui a Torino.
Sono abbastanza, ma li ho spesi molto bene.

Ve lo segnalo, perchè è bello ogni tanto poter fare pubblicità alla gente preparata che lavora bene.
Quel Cartoclub è senza dubbio il migliore negozio di articoli per il disegno in città.
Una volta c'era Arte e Grafica, a pochi isolati da lì, ma hanno cambiato gestione qualche anno fa e le ragazze nuove, per quanto preparate, non hanno ancora la stessa esperienza dei precedenti proprietari.
Al Cartoclub si torna un po' indietro nel tempo, quando i negozianti conoscevano la loro merce a menadito e sapevano consigliare e accontentare i clienti.
Io ho fatto un bel rinnovo di pantone, ecoline, brush pen e matite varie.
Se fate grafica, design o fumetto, quello è davvero il miglior posto per trovare la roba che vi serve.
E sì, i pantone dell'immagine sono quelli vecchi, ma io li amo ancora disperatamente. Chiamatemi tradizionalista...


"Stanotte, vi porterete a letto il vostro PANTONE, e darete al vostro PANTONE un nome di ragazza, perché sarà quello l'unica RICARICA che voialtri
rimedierete qui dentro. I bei tempi dei ditalini alle vostre
Mary-Jane-Fica-Rotta con le loro belle mutandine rosa, sono finiti!
Siete sposati al PANTONE, quel coso fatto di... PLASTICA, e
rimarrete fedeli soltanto a lui!"



4 comments:

GIALLOSANMARINO said...

GRANDE!!!! DISPERATAMENTE TRADISZIONALISTA E METODICA ANCH'IO!!!!!nella mia citta' c'è solo 1 negozio fornito.... ma i titolari sono delle capre antipatiche che non ti dico!!!!
Io durante il periodo universitario arrotondavo in una cartolibreria. In cui ho inculcato il culto e l'amore per l'arte,ovviamente anche il titolare aveva una certa predisposizione.
Avevamo preso il giro di tutti gl'artisti locali,avendo adibito un piccolo spazio del negozio a sala mostra in cui gratuitamente ogni settimana si alternavano artisti! ..... _Mary

Fabrizio said...

Grandissima.
Bisogna fare proseliti, ecco cosa. E' l'unica.

GIALLOSANMARINO said...

......si fà fatica a creare seguaci, si ama o si odia!!!! Allora proseguo per me,per il mio piacere e per il piacere di chi vuol provarlo!!!....Ciao! _Mary

Fabrizio said...

Eh, lo so.
A quel punto non puoi fare altro che lavorare su chi ti ama e ti segue.